Archivi del mese: luglio 2007

Parto anticipato

Nell’ultimo mese il lavoro è stato intenso. Le colture hanno anticipato per cui anche la preparazione alla raccolta si è trasformata in una corsa contro il tempo.

Un po’ come un temporale improvviso, quando il sole nel giro di pochi minuti viene raffreddato dall’aria che miinaccia e nuvoloni nneri cominciano ad addensarsi. Ed inizia l’affanno di ritirare la roba stesa, mettere al riparo gli animali, gli attrezzi, le macchine non riposte per fretta o per comodità fidando nel sereno.

Ma da molto la pioggia riposa ed il caldo è intenso . E le corse affannose sono quelle a tagliare l’erba seccata in piedi sotto le nocciole ,quasi come se avessi usato il disseccante, ad eliminare i polloni basali, a rastrellare, a bruciare prima che le nocciole inizino a cadere a terra. Ed anche la vendemmia è anticipata. Le cantine hanno già annunciato che inizieranno a ritirare il bianco subito dopo ferragosto. La vendemmia piu precoce che ricordi è iniziata l’ultimo giorno d’agosto, e già viene ricordata come eccezionalità. La natura ha un parto anticipato e i piu non hanno ancora preparato il corredino ed ora si affannano ad accogliere il frutto nel modo dovuto