plasmati

Siamo, tutti quanti, plasmati e riplasmati dalle persone che ci hanno amato e, anche se tale amore può svanire, restiamo nondimeno opera loro – un’opera che molto probabilmente esse neppure riconoscono, e che mai ne riflette esattamente le intenzioni.

 

                                                François Mauriac, Le désert de l’amour

plasmatiultima modifica: 2008-11-21T08:10:00+01:00da trovareavalon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento